Il  centro studi S.T.A.S.A.  è nato nel maggio del 2008 inizialmente come associazione spontanea di esperti aeronautici mirata ad affiancare ANACNA (Associazione Nazionale Assistenti e Controllori della Navigazione Aerea) per valutare il redigendo piano aeroportuale ed, in particolare, il progetto, ritenuto da S.T.A.S.A.  dannoso ed impraticabile, della realizzazione del 3^ aeroporto di interesse comunitario del Lazio a Viterbo.
Significativi in proposito gli interventi del Centro Studi sui media nazionali e locali e l’audizione di ANACNA congiuntamente a S.T.A.S.A.  nel corso dell’indagine conoscitiva  sul sistema aeroportuale italiano (vedi indagine conoscitiva su aeroporti ANACNA/STASA e resoconto stenografico della seduta).
Il  centro studi S.T.A.S.A.  poi è stato formalmente costituito il 9 febbraio 2012 (All.1 atto di costituzione e statuto).
L’assemblea dell’11 dicembre 2014 ha allargato le competenze di S.T.A.S.A.  a tutti i sistemi avanzati modificando opportunamente lo Statuto (All.2 nuovo statuto)

EVENTI

2012

CONFERENZA S.T.A.S.A. CASA DELL’AVIATORE 18 maggio 2012 (All.3)
CULTURA DEL RISCHIO NELLE ORGANIZZAZIONI PRODUTTIVE COMPLESSE E NUOVI ORIZZONTI LEGISLATIVI NEL SISTEMA TRASPORTI

Conferenza del Centro studi Stasa “Per una nuova cultura del rischio aeronautico”
Roma, Italia - Il convegno organizzato di concerto con il Centro studi militari aeronautici presso la Casa dell’aviatore a Roma.

(WAPA) - Ben calibrato e di sicuro interesse l’argomento trattato dal direttore di Stasa, Centro studi trasporto aereo sicurezza e ambiente, Bruno Barra ,nel corso del convegno che si è tenuto ieri presso la Casa dell’Aviatore a Roma. 

In una sala affollata prevalentemente da addetti al settore ed attenta, il presidente di Stasa ha illustrato incisivamente ma con dovizia di riferimenti legali e normativi il punto in Italia e nel mondo del concetto di “Just culture”, cioè il concetto che sempre più si va facendo strada nel mondo tecnologicamente avanzato, che all’interno di specifiche attività ad alta specializzazione e ad elevato carico di responsabilità (piloti, operatori di centrali atomiche,controllori del traffico aereo,medici), l’unica strada percorribile per cercare di migliorare la sicurezza operativa (safety) è quella di non punire chi in buona fede sbaglia, anzi invitarlo a denunciare l’accaduto per evitare che il fatto possa ripetersi. 

Barra ha poi ceduto la parola al dottor Sholtze, che ha illustrato un caso di studio, ovvero il tragico evento che Il 1° luglio 2002 coinvolse il volo Bashkirian Airlines 2937 ed il volo cargo DHL 611, causando la perdita di 71 vite umane. 

Si sarebbe potuto evitare l’incidente? Forse sì, con una nuova cultura sistemica orientata alla prevenzione, ha concluso il responsabile dell’ufficio studi di Stasa. 

L’iniziativa è senz’altro da incoraggiare e da plaudire. Grazie allo sforzo di veri paladini della sicurezza aerea come Bruno Barra, lentamente, anche le società più refrattarie al cambiamento possono evolversi. 

(Avionews)

2013

SEMINARIO su:

“Sinistri aeronautici: rischi e responsabilità”

5 aprile 2013 presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma

Il Centro Studi S.T.A.S.A., in collaborazione con ilConsiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma e l’Istituto di Diritto della navigazione dell’Università La Sapienza di Roma hanno organizzato venerdì  5 Aprile 2013, alle ore 12.00,  presso il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati – Aula  Avvocati - Palazzo di Giustizia, Piazza Cavour – ROMA, un seminario su: “Sinistri aeronautici: rischi e responsabilità”.

Agli avvocati che hanno partecipato al seminario sono stati riconosciuti 3 crediti formativi

ALLEGATI

http://www.centrostudistasa.eu/news/101-seminario-su-sinistri-aeronautici-rischi-e-responsabilita

2014

CONVEGNO  :
HUMAN FACTOR – IL LAVORO DI TEAM NEGLI AMBIENTI AD ALTO RISCHIO –
19 Febbraio 2014 presso la Camera dei Deputati (All.4)
http://www.centrostudistasa.eu/news/96-presentazione-del-libro-human-factor-il-lavoro-di-team-negli-ambienti-ad-alto-rischio-edito-da-ibn-del-com-te-antonio-chialastri

CONVEGNO :
L’ITALIA VERSO UNA NUOVA POLITICA EUROPEA NELLA GESTIONE DELLA SICUREZZA NEI TRASPORTI:
PREVENZIONE DEI RISCHI NELLA ATTIVITÀ PRODUTTIVE COMPLESSE, UNA PROPOSTA DI RAZIONALIZZAZIONE, OTTIMIZZAZIONE E CONTENIMENTO DEI COSTI
19 marzo 2014 Ufficio del parlamento Europeo in Roma (All.5)
http://www.centrostudistasa.eu/8-news/16-l-italia-verso-una-nuova-politica-europea-nella-gestione-della-sicurezza-nei-trasporti-una-proposta-di-razionalizzazione-ottimizzazione-e-contenimento-dei-costi

CORSO DI ALTA FORMAZIONE
 per Operatori di Diritto e Professionisti dei Trasporti e della  navigazione
Profili della responsabilità nelle attività complesse
– L’esperienza nel settore trasporti, la gestione del rischio e dell’errore -
19, 20, 27 e 28 maggio 2014 Sala Convegni MIT (All.6)
http://www.centrostudistasa.eu/8-news/34-centro-s-t-a-s-a-esiti-piu-che-lusinghieri-del-corso-di-alta-formazione-per-operatori-di-diritto-e-professionisti-dei-trasporti-navigazione-19-20-27-28-maggio-2014

NOTA - ESITI PIU’ CHE LUSINGHIERI DEL CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER OPERATORI DI DIRITTO e PROFESSIONISTI DEI TRASPORTI & NAVIGAZIONE (19-20-27-28 Maggio 2014)
30.05.2014 – 150 frequentatori per ogni giornata del corso organizzato dal Centro STASA, in coordinamento con l’Associazione Avvocati Romani, la Soc. Deep Blue, l’Ordine degli Ingegneri di Roma e sponsorizzato da MIT, EASA, ENAC, ENAV, Università degli Studi di Messina, Università di Sassari . Le 4 sessioni, tenutesi presso il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture di  Roma,  hanno visto l’avvicendamento di autorevoli relatori: Ing. B. Marasà (ENAC),  Ing. F. Tomasello (EASA), Com.te G. Galiotto (ANPAC),  Avv. F. Bruni (Ass. Avvocati), Avv. D.Nolè (STASA), Avv. A.Masutti, dott. C. Fantini (ENAV), Com.te A. Chialastri (STASA), Prof. C. Ingratoci (Unimessina), dott.ssa. P. Lanzi (Deep Blue), Com.te D. Romagnoli (STASA), Ing. F. Branciamore (RFI), dott. Bruno Barra (Pres. STASA).  Hanno coordinato le sessioni il Prof. L. Tullio (Università La Sapienza), dott. B. Barra (Presidente STASA), dott. M. Scholtze (Direttore Comitato Scientifico STASA), dott. M. Pelosi (Presidente Comitato Scientifico STASA). Elevatissima la presenza di avvocati, ingegneri e professionisti del settore trasporto aereo, marittimo e ferroviario. Si ringraziano:  il Ministero dei Trasporti per aver consentito una brillante riuscita del corso, i relatori per aver fornito un validissimo apporto qualitativo degli interventi, i frequentatori per aver contribuito con la loro interazione a generare un vivo ed interessante dibattito.

GIORNATA DI STUDIO
presso la direzione del Corpo Forestale dello Stato

 SAFETY, CRM, implementazione dell’incident reporting system
lo sviluppo della cultura della sicurezza e della prevenzione
27 giugno 2014 (All.7)
http://www.centrostudistasa.eu/8-news/17-safety-crm-implementazione-dell-incident-reporting-system-lo-sviluppo-della-cultura-della-sicurezza-e-della-prevenzione

CORSO UNIVERSITARIO
presso l’Università “La Sapienza” di Roma (conferenze di esperti STASA)

Human Factor  e Sicurezza Volo
dal 4 novembre al 2 dicembre 2014
http://www.centrostudistasa.eu/8-news/18-corsi-sicurezza-volo-e-human-factor-presso-l-universita-la-sapienza-di-roma-dipartimento-di-ingegneria-aeronautica-e-aerospaziale


2015

CONVEGNO
Le lezioni apprese dai più recenti disastri nei trasporti
– La valenza delle investigazioni tecniche –
Il ruolo del fattore umano (All.8)
21 maggio 2015 Camera dei Deputati
http://www.centrostudistasa.eu/8-news/12-le-lezioni-apprese-dai-piu-recenti-disastri-nei-trasporti-la-valenza-delle-investigazioni-tecniche-il-ruolo-del-fattore-umano


EVENTO SOCIALE
Cocktail presso la Libreria “AsSaggi”
– prevenzione dei rischi nella attività produttive complesse –
le logiche di mercato e target di  performance (All.9) - 19 GIUGNO 2015
http://www.centrostudistasa.eu/8-news/20-convegno-su-opportunita-lavoro-competenze-e-fattori-umani-nel-settore-aerospaziale

All’evento, organizzato presso la libreria “Assaggi” – Roma,  hanno partecipato i professionisti del sistema trasporti,  accademici, rappresentanti delle istituzioni, avvocati, assicuratori, medici, ed in generale le parti in causa provenienti dalle organizzazioni produttive complesse che operano nella gestione del rischio. Hanno introdotto il tema il dott. Bruno Barra, Presidente del Centro Studi STASA e l’Ing. Alessandro Cardi (ENAC), in rappresentanza del Direttore Generale dott. Alessio Quaranta. Nel corso del  dibattito, moderato dalla dott.ssa Linda Napoletano, ricercatrice presso la soc. Deep Blue e concluso per le sintesi finali dal dott. Maurizio Scholtze, direttore Comitato Scientifico STASA,  sono emersi interessanti spunti e considerazioni con particolare riferimento al mondo dell’aviazione e in via generale delle attività complesse che operano nella gestione del rischio. In considerazione del successo e consenso dell’iniziativa, che ha visto presenti oltre 60 autorevoli partecipanti, è stata condivisa l’ipotesi di procedere ad ulteriori edizioni dell’evento al fine di consentire a tutte le parti in causa di avviare una sempre più proficua interazione e condivisione sugli obiettivi emergenti afferenti al delicato settore delle organizzazioni complesse.

2016

CONVEGNO

“Droni: il futuro dell’aviazione di terza generazione in un sistema regolato e sicuro” (All.10)
18 Maggio 2016

(Camera dei Deputati,   Via Campo Marzio, 74-75 – Roma) http://www.centrostudistasa.eu/8-news/64-convegno-stasa-presso-la-camera-dei-deputati-sui-droni-18-maggio-2016-resoconto-sommario-e-considerazioni

 

2017

 

CONFERENZA

 

“FATTORI UMANI e CULTURA DELLA SICUREZZA - IMPARARE DAGLI ERRORI” (All.10 bis)

Giovedì 25 maggio 2017  

Sala Convegni Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Via dell’Arte 16 – ROMA

 

ATTI DELLA CONFERENZA

 

2017

CONFERENZA

STATI GENERALI DEL TRASPORTO AEREO PER  CAMBIARE  TUTTI  INSIEME 
15 DICEMBRE 2017 
     CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO - ROMA
 
 

 Locandina

 

VIDEO

https://www.facebook.com/movimentocinquestelle/videos/10155677142445813/

 

 

2018

 

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

SUI “FATTORI UMANI E SICUREZZA NELLE ORGANIZZAZIONI COMPLESSE” 21 – 25 MAGGIO 2018 presso ENAC - Roma

le presentazioni relative ai 5 moduli del corso sono scaricabili nell'area riservata ai soci 

 

2019

 

Audizione di S.T.A.S.A. nell'ambito dell'esame del ddl n. 727 (Delega al Governo in materia di trasporto aereo)

Il giorno 14 marzo 2019 si è tenuta presso l’8^ Commissione del Senato (Lavori Pubblici e Comunicazioni) l’ audizione di S.T.A.S.A. nell'ambito dell'esame del ddl n. 727 (Delega al Governo in materia di trasporto aereo).

Di seguito  la composizione della delegazione  S.T.A.S.A. :

Dott. Bruno Barra - Presidente S.T.A.S.A. RELATORE

Gen. Ing. Enzo Ciminari - membro del consiglio direttivo S.TA.S.A.

Com.te Dott. Antonio Chialastri - membro del consiglio direttivo S.T.A.S.A.

Prof. Ing. Claudio Scarponi - socio S.T.A.S.A.

Il Centro Studi ha consegnato alla Segreteria della Commissione, nei giorni precedenti l’audizione, una relazione completa con la quale, nel condividere alcune criticità contenute nel DDL, di cui ha auspicato il superamento, ha inteso porre all’attenzione dei senatori firmatari ed all’8^ Commissione ulteriori questioni che, se messe in luce nel progetto di riordino, consentirebbero, ad avviso di S.T.A.S.A.  , di intervenire con maggiore organicità e completezza. Il relatore del Centro Studi, in ragione del tempo disponibile per l’esposizione, si è limitato a presentare i passaggi essenziali.

 

LEGGI RELAZIONE

Link (Audizione STASA da ora 01.02.41)

http://webtv.senato.it/4621?video_evento=1063

 

 

“LA GOVERNANCE DEI SISTEMI DI SICUREZZA AD ALTA TECNOLOGIA NEL TRASPORTO AEREO” – ATTI DELLA TAVOLA ROTONDA"

Gli ultimi due incidenti che hanno coinvolto un B-737 della compagnia indonesiana Lion Air e lo stesso modello della compagnia etiope Ethiopian Airlines hanno sollevato dubbie e perplessità circa il rapporto uomo-macchina.

Dalle prime risultanze delle investigazioni su questi incidenti sembra che i sistemi automatici degli aerei abbiano manifestato comportamenti tali da alterare pericolosamente la traiettoria di volo fino a rendere l’intervento dei piloti inefficace.

Nel caso di questi due incidenti, l’indicatore dell’angolo di attacco ha fornito dati errati che l’automazione non ha riconosciuto come tali. La conseguenza è stata un intervento automatico del sistema di protezione che ha portato a una brusca picchiata verso terra che i piloti non sono riusciti a contrastare.

A seguito di questi incidenti la comunità aeronautica si è posta il problema del rapporto uomo-macchina, preoccupandosi della comprensibilità, della gestione e dei livelli di rischio associati al ruolo pervasivo dell’automazione a bordo degli aerei.

Sono emerse una serie di questioni che riguardano la progettazione, la costruzione, la certificazione, l’implementazione di tecnologie avanzate per la condotta dei voli, la formazione dei piloti e, non secondarie, quelle legate alla responsabilità, declinata secondo il paradigma anglosassone in responsibility, accountability e liability.

Di questo ed altro si è dissertato il 14 maggio 2019 nel corso di una tavola rotonda in un aula del Palazzo della Corte di Cassazione gremita di avvocati.

Di seguito gli atti del convegno ed il filmato integrale.

Introduzione Barra

Presentazione Chialastri

Presentazione Bernabei

Presentazione De Maria

VIDEO CONFERENZA:

YouTube

https://m.youtube.com/watch?v=a43jc411QLo&feature=youtu.be

 


CONVENZIONI,MEMORANDUM DI COOPERAZIONE,PROTOCOLLI DI INTESA


CONVENZIONE MIT DGATA- S.T.A.S.A.
13 MARZO 2013  (All.11)


MEMORANDUM DI COOPERAZIONE
TRA S.T.A.S.A. E
DEEP BLUE S.R.L.
30 aprile 2013 (All.12)


CONVENZIONE QUADRO CUST S.T.A.S.A.
17 dicembre 2013 (All.13)


PROTOCOLLO D'INTESA STASA – IDEAE
31 dicembre 2013 (All.14)


Memorandum di Cooperazione tra il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale(DIMA) dell’Università di Roma e S.T.A.S.A.
14 ottobre 2014 (All.15)


CONVENZIONE TRA L’ENTE NAZIONALE AVIAZIONE CIVILE (ENAC) ED IL
CENTRO STUDI S.T.A.S.A.
18 maggio 2015 (All.16)

CONVENZIONE tra Centro Studi S.T.A.S.A. e Associazione degli Avvocati Romani e
Studio Legale Associato VSBC & Partners
15 gennaio 2016 (All.17)


LAVORI PER MIT

Piano Nazionale Aeroporti (TWR vs. AFIS)
22 maggio 2013 (All.18)

Considerazioni sul VDS in Italia (Draft 2)
marzo 2014 (All.19)

GLOSSARIO DI TERMINOLOGIA OPERATIVA AERONAUTICA
marzo 2014 (All.20)

WILDLIFE STRIKE
contesto, scenario dei cambiamenti, nuovi obiettivi,
percorribilita’ in ambito interdisciplinare, analisi benefici,
percorsi formativi - 1 dicembre 2015 (All.21)


Le info del Centro Studi Stasa

In Breve

Organigramma

Curricula

Iscrizioni